L’alto ammaestramento del cibo e del sesso

tratto dal blog Sebirblu 21 settembre 2013

 

I due appetiti primordiali

Dall’Entéle Guida (vedere post scriptum QUI)

“Io vi saluto.

Due elementi fondamentali seguono l’uomo durante la vita fisica e sono il cibo e l’amore, inteso come sesso.

Entrambi lo affiancano continuamente, perché da una parte egli deve alimentare il suo organismo che ne ha l’assoluta necessità, e dall’altra viene spinto a soddisfare l’altrettanto forte stimolo dell’appetito sessuale.
Analizzando allora questi due casi molto più da vicino, noteremo che pure gli animali hanno tali esigenze imperiose e dunque l’Essere ragionante potrebbe comprendere la differenza sostanziale tra sé e la béstia ed usare questi due impulsi nel modo più appropriato, più pulito possibile.
Infatti, nessuno immetterebbe nel proprio corpo del cibo putrefatto, del materiale nauseabondo o della fanghiglia, ma gli animali lo fanno. Voi vedete che il suino si inzacchera nel fango, sta tra i miasmi più fetidi e riesce a vivere, a prolificare, ad ingrassare… ma l’uomo non è un maiale.
Un punto assai importante è quello di alimentarsi nella maniera più decente e decorosa, assumendo del nutrimento sano, non molto sofisticato, in modo che possa apportare quelle energie necessarie per poi sopravvivere.
Dico per sopravvivere, poiché il cibo è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il cibo.Necessita mangiare per vivere e non vivere per mangiare!
Educando quindi l’organismo con alimenti idonei, esso riceverà le energie vibratorie adatte affinché la parte spirituale possa emergere e dominare la materia.
Però gli usi e i costumi vi portano e vi inducono a nutrirvi spesso in modo errato e il corpo ne risente, riportando a volte, malattie, carenze vitaminiche o eccessi di calorie, di grassi.
La disciplina che ognuno di voi può impartire al proprio veicolo fisico nell’alimentazione è il primo passo per regolarizzare il secondo stimolo che vi sospinge alla materia e ai piaceri sessuali.
È necessario elevarsi, sollevarsi al di sopra delle béstie, poiché l’Umanità, essendo ancora immersa nell’energia tridimensionale, è simile agli animali.
Ma se il vostro Pensiero, la vostra Ragione e la vostra Coscienza (vedere QUI)illuminati dallo Spirito, saranno protesi verso un vivere superiore, guideranno il vostro cerebro nelle sue funzioni per avere il dominio sulla materia, in modo decisivo.
Mai, come in questo modo, ho parlato del sesso e poche volte ne ho soltanto accennato poiché, essendo un argomento molto delicato e particolare, ho voluto che nel tempo ognuno prendesse consapevolezza da sé, senza nessun ammaestramento.
Tuttavia, siccome molti di voi non hanno ancora le idee chiare su questi fattori, questa sera ho preferito parlarvene.
Lo stimolo della carne è conseguente sia alla vibrazione fisica come a quella astrale e mentale ma il dominio della mente può superare certe forze che vanno oltre una certa linea armonica di cui il Cristo, con il Suo Esempio ha voluto darne prova.
Nei Comandamenti si parla di non commettere atti impuri e di non desiderare la donna d’altri. Sono due regole che si collegano poiché hanno molte analogie.
Chiariamo bene il sesto: “Non commettere atti impuri” che cosa significa? Voi sapete che il corpo è il Tempio dello Spirito, la Casa dove, se voi, se noi vogliamo, risiede il Padre. Dipende dall’uomo dare ospitalità, fare spazio a Dio in sé.

parte del trittico delle tentazioni di sant' Antonio: il tavolo dei lussuriosi

Quindi, se il “vestito” fisico è il Tempio dello Spirito, è necessario tenerlo pulito, puro, sgombro da scorie e da desideri immondi.
La ragione principale del sesso vi dà la motivazione di unirvi con l’altro Essere-compagno per la procreazione. Ecco il solo scopo che il Divino Genitore, nella Sua Immensa Sapienza, ha voluto dare all’uomo. Gli ha donato pure la possibilità di deliziarsi durante l’atto, e questo è giusto.
E tutto ciò rientra nei termini di Legge. Ed è qui che l’Essere umano non ha ben compreso perché si turba, si scandalizza e non capisce.
Ogni cosa che l’Eterno, in natura, ha elargito all’Umanità, è nell’àmbito della Legge. Invece, tutto ciò che l’uomo arbitrariamente commette, va fuori da tale Legge Divina, va contro.
Quindi il sesso va utilizzato secondo i termini legislativi Superiori, secondo l’affinità di due Esseri che, prima di congiungersi in materia, siano uniti nello Spirito.
Vale a dire che il loro pensiero non deve essere quello del godimento materiale ma finalizzato alla grande missione di apportare sul pianeta Anime che sono in attesa del saliscendi reincarnativo.
Quando due individualità vibrano all’unisono con questi pensieri a livello superiore,allora anche l’amplesso, la fusione materiale si sublima, diventa un movimento di legge, come il piacere di assaporare un frutto può soddisfare un certo gusto.
Ecco il punto in cui l’uomo cade facilmente in errore. Quando lo stimolo della fame spinge l’uomo ad immettere nell’organismo sostanze e cibi nutrienti, egli dimentica questo principio naturale e pensa, innanzitutto, al piacere che può derivaredall’ingurgitare cibi gustosi e piacevoli al palato.
È questo lo sbaglio! Vedete di nutrirvi secondo natura, in base a quello che Dio vi dà;non cercate cibi sofisticati, manipolati, studiati per solleticare il vostro desiderio di gola.
Siate più parchi, più semplici ed il gusto che ne deriverà sarà mille volte superiore, perché inserito nella parte più sostanziale che è quella di alimentare il corpo fisico.
Così, per quanto riguarda il sesso, non cercate svaghi di pensiero, di parola e di azione, svaghi che portano fuori da una certa linea di Legge, ma fate in modo di restare nell’alveo giusto delle cose, ossequienti alle Leggi Divine e della natura ed il soddisfacimento che ne seguirà sarà giustificato, direi santificato.
Per quanto riguarda l’altro Comandamento dove si parla di non desiderare la donna d’altri, questo è molto chiaro, poiché una coppia che segue una linea spirituale,secondo la Legge, non deve essere distolta da occhi, da tentazioni, da parole sommesse poiché questo diventa contro la Legge, direi… diventa diabolico!
Però le scorie umane, capisco, possono spingervi a desideri insani, ma la vostraRagione, la vostra Coscienza vi mettono subito in riga e vi dicono: “ALT, non andare oltre, perché oltre è il male”.
La Coscienza è la più grande consigliera, direi la migliore consigliera per l’Essere che vuole compiere la volontà del Padre, per colui che vuole seguire la Legge Divina.
Un altro elemento in comune tra il cibo e il sesso è che, nutrendosi smodatamente e senza freni, introducendo nell’organismo sostanze eccitanti, immettendo carni (specialmente rosse), alimenti piccanti e assumendo alcolici e droghe, viene aumentato maggiormente lo stimolo per cedere all’altra brama che è l’eccesso e la deviazione di quanto non sia consentito dalla Legge riguardo ai rapporti sessuali.
Quando vi sentite spinti da bassi allettamenti, cercate di elevare il vostro pensiero a Dio dicendo: “Padre allontana da me queste tentazioni, poiché Tu sai che la mia natura animale potrebbe condurmi a sbagliare”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...