INFORMARE per difendersi- Secondo il dottor Leonard Horowitz ricercatore medico, le Scie Chimiche sarebbero responsabili di una intossicazione chimica pubblica

"ALTO CASERTANO - MATESINO & d" BLOG della REGIONE CAMPANIA, MOLISE, ITALIA & dintorni. Portale ITALIANO di libera Informazione. "Ambiente, Attualità, Cronaca, Storia, Cultura, Antimafia, Sociale, Beni Comuni".

Sarebbe una cospirazione secondo il dottor Leonard Horowitz. La sua opinione non si basa sulla teoria della cospirazione, ma sul fatto della cospirazione.

View original post 813 altre parole

Annunci

Questo Ragazzo ha Iniziato con Nulla. Ma Quello che ha Creato 6 Settimane dopo ti Lascierà a Bocca Aperta.

Quando viene chiesta la domanda: “Descrivimi la tua casa dei sogni”, la maggior parte delle persone probabilmente descriverà una casa molto grande con gli ultimi accessori tecnologici che costi svariati migliaia di euro. Per Steve Areen invece sono bastati $9,000 per creare la sua dei sogni e soltanto poche settimane durante una vacanza in Tailandia che farebbe invidia a chiunque.

Steve ha costruito la sua casa dei sogni in sole 6 settimane. Ecco da dove ha iniziato.

Facebook
Twitter

dome

 

Sotto la guida di un amico Thailandese, il suo cognato muratore e tanto olio di gomito la costruzione è stata veloce.

Facebook
Twitter

dome2

 

Steve ha costruito la sua casa dei sogni sulla piantagione di mango del suo amico Hajjar Gibran.

Facebook
Twitter

dome3

 

La struttura ha avuto un costo di $6,000

Facebook
Twitter

dome4

 

La Tailandia offre mano d’opera e materiali a basso costo rispetto ai nostri standard…è incredibile quanto abbia pagato poco

Facebook
Twitter

dome5

 

Altre decorazioni e rifiniture sono costate $3,000

Facebook
Twitter

dome6

 

Il costo totale è stato di circa $9,000

Facebook
Twitter

dome7

 

Dalle foto sembra ne sia valsa la pena

Facebook
Twitter

dome8

 

Facebook
Twitter

dome9

 

Facebook
Twitter

dome10

 

Sono stati utilizzati mattoni, cemento ma anche materiali naturali

Facebook
Twitter

dome22

 

Se dovesse costruire la  casa ora Steve userebbe mattoni di terra compatta

Facebook
Twitter

dome19

 

Sia che diventasse la tua prima casa o casa vacanze, di sicuro sarebbe perfetta e rilassante

Facebook
Twitter

dome20

 

Immaginati di dondolarti per ore appeso al soffitto su questa amaca…

 

Facebook
Twitter

dome11

 

Facebook
Twitter

dome13

 

…o di contemplare lo stagnetto di fronte al salotto

Facebook
Twitter

dome12

 

Steve ha costruito la casa in modo che sia possibile muoversi anche sul tetto grazie a una serie di scale orginali

Facebook
Twitter

dome18

 

Al suo interno, la natura è il tema che predomina

Facebook
Twitter

dome14

 

Facebook
Twitter

dome15

 

Facebook
Twitter

dome16

 

Steve orgoglioso della sua “creatura”

Facebook
Twitter

dome21

 

Ogni giorno sarebbe come una vacanza

Facebook
Twitter

dome23

 

…Tailandia arrivo!!

Facebook
Twitter

dome17

 

Hajjar Gibran, l’amico che ha aiutato Steve nella costruzione della casa, ha creato un’azienda che costruisce case simili. Visita il suo sito per ulteriori informazioni sul processo di costruzione.

Steve ha avuto la fortuna di viaggiare in tutto il mondo, guarda le sue foto sul suo sito personale.

Fonte: Steve Areen

Anche se non hai intenzione di costruire una casa simile, condividi la notizia cliccando qui sotto. La casa è fantastica!

Karen Hudes: “GLI ALIENI SI NASCONDONO IN VATICANO!!!”

tratto da http://luniversovibra.altervista.org/

Queste informazioni che Karen Hudes discute in un’intervista di 32 minuti con “Future Money Trends” qualche settimana fa, si riferisce direttamente ad una serie di temi in materia di Alieni e ad un possibile imminente annuncio.

“Questa razza ha grandi cervelli. Sono molto diversi dall’homo sapiens. Il loro DNA è così diverso che se le due specie si accoppiassero, la loro prole sarebbe sterile e sappiamo questo perché il loro DNA è stato appena testato. Ci sono teschi loro dappertutto”. – Karen Hudes, 7 marzo 2014

teschio allungatoLa menzione di una seconda specie che vive insieme all’homo sapiens, può effettivamente riguardare i teschi allungati di Paracas. I recenti test del DNA mostrano che sono una specie separata dagli esseri umani.

http://kahudes.net/about-us/

http://kahudes.net/about-us/

In primo luogo, è importante sapere chi è Karen Hudes. Karen Hudes ha studiato legge alla Yale Law School and Economics presso l’Università di Amsterdam. Ha lavorato negli Stati Uniti presso la US Export Import Bank dal 1980-1985 e successivamente presso il servizio giuridico della Banca Mondiale dal 1986-2007 dove diventa Senior Counselor.

Mentre stava lavorando presso la Banca Mondiale, le capitò di scoprire un sacco di corruzione. Arrivò al punto in cui non poteva più tacere e, seguendo le procedure corrette, segnalò le sue scoperte, in primo luogo, al World Banks Evaluation Department e direttori nazionali e, poi, al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti e al Congresso degli Stati Uniti .

Tutte le sue denuncie sono state ignorate e, in alcuni casi, completamente insabbiate. Così si rivolse al pubblico.

Negli ultimi anni, coinvolgendo altri informatori, ha iniziato a collegare i puntini. Ha scoperto che la corruzione non era solo presso la Banca Mondiale, ma anche nel tessuto della totalità dei sistemi finanziari e politici globali. Lei ha definito la situazione una ‘cospirazione globale’

A 23 minuti circa del seguente video, Karen Hudes inizia a rivelare le informazioni che riguardano una razza extraterrestre che si nasconde nel Vaticano.

L’INTERVISTA A KAREN HUDES

Future Money Trends: “Chi sta chiamando i colpi in Vaticano. Io parto dal presupposto che non è il papa.”

Karen Hudes: “Beh, c’è qualcosa chiamato il papa nero, ma che è umm … non è questa la ragione ultima per cui siamo stati in difficoltà. Quello che abbiamo scoperto, e questo suona inverosimile ma assolutamente corretto e anche se tenuto segreto non vuol dire che non sia vero, vi è una seconda specie intelligente che vive su questo pianeta.

Essi non sono extraterrestri e sono da molto insieme a noi. Hanno fatto le mappe nella precedente era glaciale. I resti della loro civiltà si trovano ovunque. Un sacco di volte trovate sommerse lungo la costa perché umm … il livello del mare è salito di 400 metri. Questo gruppo ha grandi cervelli. Sono molto diversi dall’homo sapiens”.

pirireis

Sopra: La Mappa di Piri Reis

“Il loro DNA è così diverso che se le due specie si accoppiassero, la loro prole sarebbe sterile. Sappiamo questo perché il loro DNA è stato appena testato. I loro teschi sono stati trovati dappertutto perché sono stati sulla Terra sempre insieme a noi, ma dopo l’era glaciale non ce ne sono molti di loro. E così sono stati nascosti e uno dei luoghi dove si nascondono è in Vaticano. Ecco perché in Vaticano s’indossano quei mitra. Si scopre che i sommi sacerdoti già li portavano nei primi inizi del giudaismo”.

Qui però vorrei aggiungere che era consuetudine in civiltà egizie( e in altre civiltà nel mondo) alla deformazione del cranio allungandolo con fasciature strette, come per voler assomigliare a loro, quindi è probabile che nn tutti i crani ritrovati appartengano a questa specie.

vicari“Mosè, in realtà, era Akhenaton che era un faraone. Lo sanno perché un papiro preso da una delle piramidi, parla di questo. Gli archeologi che hanno scavato in Israele lo sanno e il motivo è che, non solo cercano di tenere gli esseri umani sotto controllo tramite il divide et impera utilizzando il nostro sistema monetario [e lo sport], ma lo fanno anche per mezzo della religione”.

 Lei cita questo ma io da altre fonti so che Mosè era il consigliere del Faraone, chiamato Ramose.

akenathon“La religione organizzata cerca di ottenere, dagli esseri umani, l’odio per persone di fedi diverse in modo che essi si uccideranno a vicenda … cosa posso dire, c’è la possibilità che ci stiano usando come del bestiame. Questo è ciò che sta succedendo nella nostra storia”.

Future Money Trends: ”Okay Karen. Cosa hai visto che ti rende così sicura da rendere questa notizia pubblica?”

anunnakiKaren Hudes: “Perché ho inviato una e-mail ad un collega in Portogallo e il giorno dopo è andato ad una riunione di banchieri. Quando è tornato mi ha mandato indietro un email dicendo che in quella riunione c’era un individuo con un grosso cranio e con gli occhi azzurri”.

“Un’altra persona, in contatto con il dottor Edward Spencer, che è un neurologo in pensione, iniziò a parlarmi di questo. Mi disse che un suo amico andò in Egitto e vide questi homo (cepranensis?) in giro. I loro crani sono su tutto il pianeta. Questa non è una teoria della cospirazione. Proprio perché questo gruppo ama nascondersi, gli piace accusare la gente di fare teorie del complotto, ma questi sono fatti”.

Karen Hudes dice anche: “Sono andata ad una riuniione dell’Organizzazione Internazionale delle Istituzioni Superiori di Controllo e mi è stato detto di collaborare con tutti gli informatori del mondo … stiamo per rivelare la verità su questa vicenda”.

FONTE: http://www.redflagnews.com/headlines/crazy-former-world-bank-sr-counsel-discloses-the-existence-of-a-second-species-on-earth-hiding-at-the-vatican

SPUNTO TRAMITE: http://ununiverso.altervista.org/blog/intervista-a-karen-hudes-gli-alieni-si-nascondono-in-vaticano/

SITO DI KAREN HUDES: http://kahudes.net/about-us/

le scie chimiche nella mia città

flotta di Tanker su Taranto in procinto di mettersi al lavoro


Ieri, 20 marzo, giorno dell’equinozio di primavera, festa universale della felicità, guarda caso sono andati sul pesante, di parecchio, cosa che solitamente fanno di norma dappertutto ma a Taranto le scie nn sono mai state cosi… tanto basta l’Ilva e avanza… ma erano piuttosto invasive, spruzzando a partire dall’alba fino alle 5 del pomeriggio con una bella flotta di tre tanker alla volta.Le irrorazioni ci sono sempre state, ma se chi , come me, se ne accorto, si è posto domande e si è informato a fondo, ne parla gia da tre quattro anni risultando “paranoico”, e c’è chi come mi è capitato di imbattermi proprio ieri in una pagina leggera di facebook ” sei di taranto se..” di cui componebti sono abbastanza discutibili per via delle gran ca…..e , ma lasciamo stare questo punto.
Vorrei raccontare ciò che mi è successo, perchè questo vi farà capire come la gente comune reagisce agli eventi di cui nn vuole approfondire per convenienza, per nn perdere il proprio status di apparente benessere, e autoconvincersi che tutto va bene.
allora ieri (sono iscritta anch’io perchè sono tarantina)pubblicano sulla pagina foto delle scie di cui alcune sono nel collage sopra, con evidente provenienza, perchè ripeto ieri hanno spruzzato a tutta forza ore e ore, tre tanker alla volta, e giustamente anche un caprone alluvionato nn poteva nn accorgersene. In particolare è stata presa di mira la foto dove il tanker ha fatto dei cerchi e allora vai con : il militare ha bevuto una cassa di Raffo, ha fumato, si è sballato e roba del genere,. ad un certo punto iniziano i primi che commentano asserendo che sono scie chimiche e che ci vogliono far morire. Nessun mi piace tranne il mio. In risposta indovinate? Siii e gli alieni ci faranno fuori etc.. una sfilza di mi piace… mbah ! i commentatori intelligenti hanno lasciato la conversazione , nn rispondendo. Ma arrivo io con questo commento :
seiditaranto
me ne hanno dette di tutti i colori, quasi alleandosi tre di loro, quasi come il male ero io a fare falso allarmismo e mantenendo una tesi che per loro è prive di prove e fondamento nonostante i documenti le analisi approfondite ovvero una ventina di link con raccolta di documenti, foto dell’abitacolo con boiler piene di sbobba e video di gente esperta (militari, geoingegneri, storici, ambientalisti ecc.) asserendo a lora volta (sempre offendendo e facendo battute del tipo “Roberta, smetti di guardare film di fantascienza.” poi una ragazza ha fatto un copia incolla di questo tipo “I meteorologi, i piloti di linea, i controllori di volo italiani e stranieri confermano che nei cieli non ci sono aerei misteriosi che scaricano sostanze altrettanto misteriose: ci sono invece tanti aerei di linea e aerei militari, i cui motori generano scie di condensazione, che sono fatte di ghiaccio d’acqua.Le scie di condensazione sono il normale prodotto del funzionamento di un motore a getto. Possono essere effimere o anche molto persistenti: dipende dal tipo di motore e dalle condizioni meteorologiche in quota. Le scie s’incrociano e formano reticoli perché gli aerei, come le automobili, seguono percorsi che a volte s’incrociano. Tutto qui.Questi fatti sono noti da decenni e non sono un mistero per nessuno, tranne che per chi non ha studiato l’argomento e per chi vuole inventare paure ad ogni costo. I libri di aeronautica e di meteorologia che spiegano questi fenomeni si trovano in qualunque biblioteca e sono a disposizione di chiunque voglia davvero informarsi.Chiediti come mai fra i sostenitori della tesi delle “scie chimiche” non c’è nessun esperto in meteorologia, nessun pilota, nessun controllore di volo, nessun climatologo, ma soltanto persone che non hanno competenza tecnica sull’argomento. Secondo te è più probabile che tutti gli esperti del mondo abbiano torto e soltanto i dilettanti abbiano capito la verità, o che gli esperti abbiano ragione e i dilettanti abbiano preso un abbaglio?”  ahhh e qua ti sbagli qua casca l’asino Perchè la verità detta da un popolo di nicchia, essendo scomoda diventa bugia, ela bugia detta da tutti diventa verità perchè fa comodo a certa gente… tse, come seeee sui meteorologi e siti ufficiali  ci si può fare affidamento.. .ragazzi questa gente oltre che dormire perchè si accorge solo ora di qualcosa che non riesce a spiegare, va su google sciechimiche e se effettivamente digitate solo quello notate che ci sono di blog e siti chiamati apposta scie chimiche info, guidaallesciechimiche.it e roba del genere che scredita e che addirittura sia una bufala( che tra l’altro sappiamo benissimo che sono stati spesi milioni per debunkerizzare gli attivisti). Quindi continuano a dormire e per lui/lei il caso è chiuso,il bene e il male lo distnguono gli altri, anche perchè ha altro a cui pensare,a che smalto mettersi la sera, alla partita della juve o a studiare antropologia e sociologia, come ha risposto una ragazza “cose serie” disse.

Ieri davvero mi sono cadute le braccia, davvero. Ma non perchè sono stata offesa o etichettata per complottista aliena ci mancherebbe, ma perchè, nonostante venisse spiattellato con prove schiaccianti il fenomeno, si arrampicavano sugli specchi, mettendo ogni tanto un “moriremo tutti prima o poi” e concludendo al tipico “sce me ne futt amme (che me ne importa traduco) che non sto neanche a Taranto… ” si.. come.. non lo sapevate che le chemtrails colpiscono solo Taranto?? mi verrebbe da ridere, ma qui c’è solo da piangere