cereali : la quinoa

È una pianta della famiglia degli spinaci che cresce da secoli nel Sud America ed era alla base della dieta delle popolazioni indigene. Gli Inca chiamano la quinoa «chisiya mama» che in quechua vuol dire «madre di tutti i semi».

Se ne mangiano i semi ed esiste in tre varietá principali – rossa, gialla e nera. Contiene carboidrati complessi e una buona quantità di proteine vegetali complete ( ha tutti gli amminoacidi essenziali in proporzioni bilanciate!), grassi insaturi, fibre e minerali come fosforo, magnesio, ferro e zinco. Contiene inoltre grassi in prevalenza insaturi.

In Cucina…
Si usa in cucina in modo analogo ai cereali – si può fare un “quinotto” (tipo risotto), in insalata, fredda con le verdure, calda con un buon condimento (ad esempio così), per fare una specie di porridge per la colazione – ma anche per farne delle polpette come quelle di legumi ecc…

Si cuoce come la pasta, in acqua bollente, ed è pronta in 10-15 minuti, ma non scuoce.

Dove trovarla
Si trova ormai in quasi tutti i supermercati nel reparto del biologico o in quello di pasta e cereali, ma anche nei negozi eco-bio. Le tre varietà vengono vendute separate oppure potete comprare un “quinoa mix”: rossa, gialla e nera in una sola busta.

Si trova anche la farina di quinoa, ideale nella cucina gluten-free ma anche per sperimentare nella preparazione dei vostri dolci, tortillas e crêpes.

Se volete qualche informazione più nello specifico leggete qui e qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...