BROUX il colore trendy del momento

SONO DIVENTATA, SENZAVOLERLO, UNA DONNA DI TENDENZA!!!

ormai  anni che applico sui miei capelli hennè ed erbe ayurvediche che rilasciano riflessi cangianti rossicci ciliegiosi o ramati, con base cioccolato, ebbene, questa è esattamente la stessa nuance che va in voga in questo periodo ahahaha!

10912594_885524884815637_926279750_o

E’ soddisfacente tutto ciò perché tutti i trattamenti che sottopongo i miei capelli hanno puro scopo curativo, l’ estetico, è solo una conseguenza!

Io che sono sempre stata chimicamente bionda, decolorata, piastrata, ho scelta le cure naturali ajurvediche , a discapito di gusti personali, ma alla lunga il colore donato dall’ hennè ha iniziato a piacermi, mi ritengo molto soddisfatta… e quest’ anno è pure di moda!!!!

Annunci

Applicazione dell’henne’ rosso

image

Dichiaro apertamente che io e l’hennè siamo ufficialmente fidanzati! Prometto di essergli fedele sempre, e ci incontreremo ogni 15 gg!
Il risultato è appena visibile in foto e con la luce artificiale, il risultato, al di là del colore, che mi ha lasciato senza parole è che i capelli sono già completamente RINATI e nn lo dico giusto per…. sono più forti, più domati, piú corposi,districabilissimi, le doppie punte sembrano chiuse più lucidi, più voluminosi…. più tutto!

Allora per la mia lunghezza ( fino a seno ) e per la quantità dei miei capelli ho utilizzato 150gr  di lawsonia inermis pura per tatuaggi della top op che ho acquistato da spice of india.  Ho spremuto il succo di un limone .Ho versato  poco per volta l’infuso caldo ma nn bollente di karkade (fiori di ibisco essiccati) fino ad ottenere un impasto cremoso come lo yogurt. MESCOLO CON UN VUCCHIAIO DI LEGNO DU IN RECIPIENTE DI PLASTICA Lo preparo la sera prima. La mattina lo applico, nn aggiungo altro, c’è chi mette miele yogurt o altre erbe ma io, almeno alle prime applicazioni, voglio sfruttare al massimo il potere tintorio, anche perché gli impacchi delle erbe curative mi piace farli a parte. Applico l’henne’ come una tinta normale, ma molto più generosamente. Prima la cute e poi le lunghezze. Mi impacco con la pellicola facendo uscire l’aria, poi con un asciugamano vecchia. Lascio in posa almeno 6 ore, ma se posso stare tutta la notte è meglio!
Sciacquo a lungo i capelli, non faccio lo shampoo, ma solo il balsamo. Ultimo con un  ultimo risciacquo freddo con aceto. Evito di fare lo shampoo nei prossimi 3 gg, e prima di farlo faccio un impacco proteggi colore all’amla.

image