Bevanda detox al limone curcuma e zenzero

bevanda-detox_slide_mini
Questa bevanda nn è assolutamente farina del mio sacco, ma è stata proposta nel libro “Cuisine végétarienne, sans gluten, souvent vegan, parfois crue”
Per chi non lo sapesse – o l’avesse dimenticato – la curcuma è un vero elisir di salute, perchè utile a depurare il fegato e a trattare le coliche biliari; ha un’azione antifiammatoria, contiene vitamina C e antiossidanti, protegge la mucosa gastrica e stimola il metabolismo. Grazie alla sua azione, assimiliamo meno zuccheri e intanto eliminiamo ristagni e tossine che fissano il grasso alle cellule dell’organismo.

Anche lo zenzero accelera il metabolismo, è un antinfiammatorio naturale, favorisce la digestione e contribuisce a mantenere sotto controllo la glicemia ed il colesterolo. Il limone, invece, contiene vitamina C e potassio, ed inoltre ha proprietà diuretiche: favorisce l’eliminazione delle tossine, aiutando reni e fegato. La presenza del gingerolo si prende cura dello stomaco e dell’intestino.
Quindi questa bevanda merita una prova, che dite?

Questa bevanda è consigliata per il risveglio, fresca d’estate e calda d’inverno. Se volete, dolcificata con il miele, ma io l’ho preferita con lo sciroppo d’agave per questioni etiche, ma è ottima anche al naturale

Ingredienti
  1. 750 ml di acqua
  2. 1 limone e 1/2 non trattati
  3. la punta di un cucchiaio da caffé di curcuma in polvere
  4. un pezzo di zenzero fresco di circa 6-7 cm
Modalità dì’ impiego
  1. Portare ad ebollizione l’acqua.
  2. Mettere in una ciotola capiente, i limoni a rondelle, lo zenzero pelato e tagliato a listarelle e la curcuma.
  3. Versare sopra l’acqua bollente e lasciare in infusione un quarto d’ora.
  4. Filtrare subito se si consuma caldo, oppure tenere in frigo in una caraffa e filtrare al momento del consumo.
Annunci

Finalmente ritorno …alla frutta!

Care mie banane… son tornata da voi!!!! Mi sono  ripromessa che con L’arrivo della primavera , sarei tornata sui miei dolci squisiti pasti della frutta, ebbene si!  Il mio grande amore, la mia alimentazione ideale ispirata al regime della raw till four la cui guru è la famosissimma Banana freelee. ecco il mio video di riapertura rubrica che gira intorno a quuesto stile di vita:

What I ate raw till 4 ( 80 10 10 ) Alimentazione vegana tendenzialmente crudista

Secondo appuntamento che spiega una giornata tipo e i vari pasti in un regime di alimentazione vegana tendenzialmente crudista, fruttariana. buona visione! se avete dubbi o domande nn esitate a chiedere! Alla prossima!

Smoothie alla banana ananas e cocco

Lo smoothie alla banana con ananas e cocco è una bevanda sana e ricca di sostanze nutritive .

  • 1 banana intera*
  • 6 fette di ananas*
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • 1 cucchiaio di farina di cocco
  • 1/2 bicchiere di latte di cocco

*congelata se possibile.

Preparazione

Per preparare lo smoothie alla banana con ananas e cocco mettete nel bicchiere del frullatore la banana e l’ananas a pezzetti, l’acqua e il cocco e metà del latte. Avvitate il bicchiere e frullate ad intervalli di 3-4 secondi. Quando risulta abbastanza cremoso aggiungete altro latte e continuate a frullare. A seconda di come preferite lo smoothie, se più o meno denso, potete aggiungere più latte o acqua.

Smoothie detox con barbabietola rossa

  •  1 barbabietola rossa piccola,
  • carota di media grandezza (vitamine e sali minerali)
  • mela dolce (potassio, acido citrico, vitamine)
  • pera matura (proprietà antiossidanti)

attenzione: le carote e le barbabietole vanno scottate in acqua bollente e fatte raffreddare prima di essere frullate.

questa nn è una ricetta fruttariana in quanto la barbabietola e la carota sono radici.

CENTRIFUGATO ENERGETICO:AVOCADO SEDANO &LIME

untitledOttimo per spezzare la fame a metà pomeriggio. Mezzo avocado da centrifugare con 4 gambi di sedano e un lime. Per renderlo ancora più fresco aggiungete della mentuccia e dello zenzero tritato. Aggiustate di sale e pepe.

Fresca e gustosa, questa ricetta è perfetta per un pranzo leggero contro il caldo estivo. Potete realizzarla anche nella variante più profumata, con l’aggiunta di aglio e prezzemolo

 

vai alla lista completa dei centrifugati

 

CENTRIFUGATO DEPURATIVO: MELA VERDE E ZENZERO

Una centrifuga depurativa salverà la vostra dieta! Bastano pochi ingredienti per creare un succo dalle proprietà depurative che vi permetterà di sentirvi subito leggere. Scegliete il colore verde per avere un centrifugato goloso e nutriente ma che allo stesso tempo aiuti il vostro organismo a depurarsi.

Prendete una mela verde, una manciata di spinaci baby e una pizzico di zenzero. La mela verde è a basso contenuto di zucchero ed essendo un cibo bruciagrassi vi aiuterà a tenere sotto controllo il vostro peso; in più svolge un’azione antiossidante ed aiuta la vostra pelle ad essere più luminosa. Gli spinaci invece sono in grado di fornire al vostro corpo una vera e propria carica di energia! Ricchi di ferro, vi aiuteranno anche ad alzare le vostre difese immunitarie. Infine lo zenzero, un vero e proprio acceleratore del metabolismo che aiuta l’organismo a depurarsi con estrema facilità.

Inserite quindi i tre ingredienti nella centrifuga: a piacere potete aggiungere del lime che renderà il centrifugato più leggero e dissetante!

vai alla lista completa dei centrifugati


centrifugato salutare: Papaya & Mango

untitled La centrifuga di papaya e mango è una ricetta per realizzare un ottimo succo di frutta naturale, gustosissimo e davvero molto salutare. Sia il mango che la papaya vantano numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Una precisione: è importante sapere che per mantenere intatte le proprietà della frutta, bisogna utilizzare una centrifuga a freddo per estrarre il succo.

Papaya
La papaya è un frutto di origine tropicale importata nel nostro paese. Al giorno d’oggi troviamo facilmente la papaya in qualsiasi grande supermercato. La papaya è composta per quasi il 90% da acqua. Ha un alto contenuto di sali minerali, vitamine ed è ricca di antiossidanti. La papaya ha un forte potere digestivo: grazie ad una sostanza contenuta nella polpa, la papeina, che agisce nello stesso modo in cui agiscono i succhi gastrici. Grazie a questa proprietà, la papaya è un ottimo frutto da consumare dopo pasto.
Mango
Il mango è un frutto originario dell’Asia e la sua coltura risale ad oltre 4000 anni fa. Il mango è composto per la maggior parte d’acqua (80%), fibre, sali minerale, una buona dose di antiossidanti e una elevata quantità di amminoacidi, molto utile in caso di spossatezza. Grazie all’importante quantità di acqua e fibre, il mango è ottimo per regolarizzare la funzionalità dell’intestino, essendo lievemente lassativo. Inoltre combatte la ritenzione idrica contrastandone gli effetti. Curiosità: nella medicina antica, la buccia del mango veniva fatta bollire, e il suo infuso utilizzato per curare tosse, raffreddore e mal di gola.

Ingredienti: per 2 bicchieri

1 papaya matura
1 mango maturo
2 cucchiaini di miele

Preparazione

1. Lava e sbuccia la papaya e il mango.
2. Taglia a tocchi e metti la frutta nella centrifuga.
3. Dolcifica con il miele se sei goloso, altrimenti lascia il succo naturale.

vai alla lista completa dei centrifugati