detergente vetri ecologico

 

Per avere dei vetri puliti preparare un composto di:

100 ml di aceto

50 ml di alcool

1 litro di acqua

mettere il tutto in uno spruzzino vuoto e ricordarsi di non lavare i vetri quando splende il sole!!

Annunci

ammorbidente naturale fai da te

image

Gli ammorbidenti chimici non fanno molto bene…..

Ma sono sicura che l’ammorbidente naturale sta già aspettandovi in qualche armadietto di casa vostra….di cosa sto parlando ? Dell’ ACETO BIANCO….
Ne basta mezzo bicchiere a cui potete aggiungere qualche goccia dell’olio essenzile che preferite.

Nello stesso armadietto conserverete sicuramente anche il BICARBONATO DI SODIO. Ecco un’altra valida alternativa all’aceto.  Ne basta mezza tazza.

 

Altro validissimo prodotto ecologico è a base di acido citrico o comunemente chiamato E330.

ammorbidente all’ ACIDO CITRICO

  • ingredienti: 
  • 500 millilitri di acqua demineralizzata
  • 50 grammi di acido citrico




preparazione:
Con l’aiuto di un imbuto versate all’interno di una bottiglietta da mezzo litro l’acqua demineralizzata ed aggiungetevi subito dopo l‘acido citrico. Chiudete bene la bottiglia con il proprio tappo ed agitate finché l’acido citrico non si sarà sciolto. Ricordatevi inoltre di agitare ogni volta prima dell’utilizzo.  Utilizzatene 50 millilitri per ogni lavaggio a pieno carico, versandolo nella vaschetta per la lavatrice destinata all’ammorbidente. Nello stesso momento potrete anche addizionarlo con oli essenziali a piacere per profumare il bucato.
 

 

Spignattiamo con… SCRUB SIMILCOLLISTAR anticellulite


1981808_723095234391937_1817825066_n

Occorrente:

-6 cucchiai di sale grosso (o sali del mar morto);

-2 cucchiai di sale  fino;

– 5 cucchiai di olio di riso (o olys);

-2 cucchiai di olio di evo;

-2 cucchiai di avocado (o altri 2 di evo);

-2 cucchiai di mandorle dolci;

-10+10+10 di oli essenziali anticellulite a scelta tra cipresso, ginepro, arancia amara, menta, rosmarino, limone.

In un recipiente mescolate tutti gli oli  dopo in  un bicchierino a parte versare le gocce di olio essenziale. a questo punto aggingere il sale grosso e il sale fino , fino a raggiungere una consistenza nè troppo oleosa e nè troppo stopposa.

Se si vuole per farlo simile al Collistar comprato aggiungere colorante alimentare in gel, io ho scelto il verde che mi dà la sensazione lime del profumo ottenuto dalla mescolanza degli oli essenziali. Lo scrub è un prodotto, più per i nutrienti all’ interno, che cmq non guastano mai, per la costanza e la durata del massaggio rotatorio nelle parti interessate.